Home Eventi Istituto italiano di cultura di Tel Aviv: gli appuntamenti di novembre

Istituto italiano di cultura di Tel Aviv: gli appuntamenti di novembre

1203
0
STORIA –  Domenica 4 e lunedì 5 novembre
Università Ebraica di Gerusalemme, 
Rabin Building, Aula 2001, Mount Scopus Campus, Gerusalemme

80 anni dalla promulgazione delle leggi razziali
 
Convegno internazionale
 
Fascismo e la difesa della razza
Dalle leggi razziali del 1938 ad oggi
 
con la partecipazione dei Proff. Francesco Cassata, Visiting Professor al Centro Vidal Sassoon per lo studio dell’Antisemitismo e Università Ebraica di Gerusalemme, Guri Schwarz, Università di Genova e Michele Sarfatti, Fondazione CDEC di Milano. Leggi tutto
 

Programma del convegno

 
Evento organizzato dal Centro Vidal Sassoon per lo studio dell’Antisemitismo, Università Ebraica di Gerusalemme e DAFIST, Università di Genova, in collaborazione con Ambasciata d’Italia in Israele, IIC di Tel Aviv e con il sostegno della Knapp Family Foundation.

STORIA –  Domenica  

 4 novembre, ore 18:15
Università Ebraica di Gerusalemme, 
Rabin Building, Aula 3001, Mount Scopus Campus, Gerusalemme

Nell’ambito del Convegno internazionale “Fascismo e la difesa della razza. Dalle leggi razziali del 1938 ad oggi”
 
Proiezione del film documentario di Pietro Suber e Amedeo Osti Guerrazzi
 
1938. Quando scoprimmo di non essere più italiani
Le conseguenze delle leggi razziali e la persecuzione degli ebrei sotto il fascismo raccontata dagli ultimi testimoni (vittime e persecutori).
 
Il film descrive le vicende di italiani, ebrei e non ebrei, durante il periodo che va dalla pubblicazione delle leggi razziali (1938) alla deportazione degli ebrei dall’Italia (1943-1945). Attraverso gli occhi di una giovane ricercatrice che intervista i protagonisti e visita i luoghi descritti nel documentario, si dipana un racconto in gran parte di prima mano leggi tutto
 
Introduce Fabio Ruggirello, direttore dell’IIC di Tel Aviv
 
IIC di Tel Aviv in collaborazione con Cinecittà Luce, 

Centro Vidal Sassoon per lo studio dell’Antisemitismo, Università Ebraica di Gerusalemme.

 

MUSICA – Lunedì 5 novembre, ore 18:30 
IIC Tel Aviv, Rehov HaMered 25, Tel Aviv

IL COLTELLINO
Fantasia musicale dal racconto omonimo di Shalom Aleichem
Composta e diretta da Shlomi Frige
 
È la storia delle avventure fantastiche e comiche di un bambino biricchino e di un coltellino tascabile, preso senza permesso dalla stanza di un ospite. leggi tutto
Ingresso libero per adulti e bambini
 
Si prega di riservare per email: iictelaviv@esteri.it
 
Evento organizzato da IIC Tel Aviv

MUSICA –  Martedì  

20 novembre, ore 20.30, Moadon Hapara
Moshav Shavei Zion
 
Mercoledì 21 novembre, ore 21:00
Hasimta Theatre Jazz Club di Giaffa, 8 Mazal Dagim, Old Giaffa

Concerti del trio italiano di Ettore Carucci con il sassofonista israeliano Shlomi Goldenberg
Ettore Carucci, pianoforte
Luca Pirozzi, basso
Alessandro Marzi, batteria
Shlomi Goldenberg, sassofono
 
Per acquisto biglietti cliccare qui
 
Ettore Carucci all’età di soli quattro anni ha cominciato a suonare il pianoforte. Ha acquisisto un diploma in pianoforte classico e ha vissuto le sue prime esperienze artistiche nel 1989 frequentando un’orchestra Jazz dal nome “Taras Jazz Forum” e un quintetto jazz composto di veterani del jazz tarantino…
 
Alessandro Marzi ha conseguito un diploma in percussioni presso il Conservatorio di S. Cecilia. Ha poi proseguito gli studi con Fabrizio Sferra e Gary Chaffeee Peter Erskine. Ha inciso oltre sessanta dischi e ha collaborato con vari importanti musicisti a livello internazionale…
 
Luca Pirozzi comincia a suonare il basso in tenera età. Ottiene il diploma liceale, inizia a frequentare i maggiori Jazz Club di Roma e a registrare brani insieme ad altri musicisti. Nel 1986 partecipa al programma televisivo “Indietro Tutta” e, in seguito, viene chiamato a suonare con importanti cantanti italiani come Gianni Morandi, Lucio Dalla e Sergio Caputo…
Eventi organizzati da IIC Tel Aviv in collaborazione con Hasimta Theatre Jazz Club 

FOTOGRAFIA – Mercoledì 21 novembre fino al 1 dicembre
Kitan Center, Pinkhas Rosen 57, Tel Aviv

PHOTO IS:RAEL
6° Festival Internazionale della Fotografia
 
Il fotografo italiano John R. Pepper partecipa con la mostra
“Inhabited deserts”
 
Le fotografie di John R. Pepper ripercorrono i deserti del mondo facendo scoprire, a chi lo segue in questa sua avventura visuale, qualcosa di nuovo su se stesso. Le sue non sono fotografie di viaggio, non conducono ai luoghi reali in cui sono state prese, ma portano altrove, in un luogo nuovo, dove la mente e l’immaginazione possono ambientarsi. Leggi tutto
 
John Randolph Pepper (Roma, 1958) è un fotografo italo-americano, sceneggiatore, attore, regista teatrale e cinematografico, proveniente da una famiglia di artisti.  
 
La Mostra resterà aperta fino al 1 dicembre
 
Evento organizzato da PHOTO IS:RAEL, Festival Internazionale di Fotografia, in collaborazione con l’IIC di Tel Aviv.
La mostra fa parte del programma culturale del MAECI “Italia, Culture, Mediterraneo”

ARTE – Giovedì 22 novembre, ore 20:00
Artists House, Rehov Elkharizi 9, Tel Aviv

L’infanzia indimenticabile /
Unforgettable Childhood
 
Inaugurazione della mostra
curatore: Ermanno Tedeschi
 
Artisti italiani ed israeliani affrontano il tema dell’infanzia
 
Italia e Israele si incontrano, ancora una volta, nel territorio privilegiato dell’arte contemporanea, attraverso una straordinaria mostra curata da Ermanno Tedeschi, (Un)forgettable Childood, in cui confluiscono opere di 50 artisti italiani ed israeliani contemporanei. Leggi tutto
 
La Mostra chiuderà il 29 dicembre
 
Mostra curata da Ermanno Tedeschi e realizzata dall’Associazione Culturale Acribia, in collaborazione con l’IIC di Tel Aviv, la Casa degli artisti di Tel Aviv e la Fondazione Italia Israele per la Cultura e le Arti.
La Mostra fa parte del programma culturale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale “Italia, Culture, Mediterraneo”.

POESIA – 22-24 novembre, Teatro di Giaffa (Hebrew-Arab Theatre), Giaffa 
Mifrats Shlomo 10, Giaffa, Tel Aviv

 

Sha’ar 
International Poetry Festival
 
Partecipazione della poetessa italiana Marilena Renda
 
Il Festival si svolge quest’anno intorno al tema conduttore dell'”Identità” – identità personale, culturale, sociale, di genere, identità multiple, scontri di identità.
 
La partecipazione della poetessa italiana e di altri poeti europei rientra in un progetto presentato all’Eunic Cluster di Tel Aviv dall’IIC di Tel Aviv e realizzato in collaborazione con alcuni istituti culturali e ambasciate europei membri dell’ EUNIC Cluster di Tel Aviv.
 
Marilena Renda

è nata a Erice (Trapani), ha vissuto a Roma, Palermo e Milano; ora vive a Bologna, dove insegna, scrive e traduce. Ha conseguito un dottorato in Italianistica con una tesi su ebraismo e letteratura nel ‘900. Ha scritto e pubblicato in riviste quali Nuovi Argomenti, doppiozero, Alfabeta2, Nazione Indiana.
 
L’evento organizzato dal Festival Internazionale di Poesia Sha’ar in collaborazione con l’IIC di Tel Aviv, fa parte del programma EUNIC Israel 2018.

CINEMA – Venerdì, 23 novembre, ore 14.00
Cineteca di Tel Aviv, Rehov Shprinzak 2, Tel Aviv

In occasione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo
 
La terza edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, ideata e coordinata dalla Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, mira a promuovere all’estero l’agroalimentare e la cucina italiana di qualità, in particolare, quest’anno, la Dieta Mediterranea ed i suoi ingredienti, segni distintivi del “Marchio Italia”.
All’estero, la rete di quasi 300 sedi diplomatico-consolari e degli Istituti italiani di cultura coordina le circa 1000 attività previste, eventi di promozione commerciale e culturale: seminari e conferenze, proiezioni di film e documentari legati al cibo, incontri con gli chef, degustazioni e cene, corsi di cucina, mostre, concerti ed altro.
 
Proiezione del film
L’abbuffata 
di Mimmo Colapresti
Con Paolo Briguglia, Diego Abatantuono. Nino Frassica, Valeria Bruni Tedeschi, Donatella Finocchiaro, Gérard Depardieu.
102 minuti. In italiano con sottotitoli in inglese
 
Tutti sognano il cinema. E nel bellissimo borgo di Diamante, in Calabria, un gruppo di quattro giovani amici ha finalmente il coraggio di girare un film e, così, di sconvolgere la vita della cittadina. Leggi tutto
 
Il programma della Settimana della Cucina Italiana in Israele è organizzato da Ambasciata d’Italia in Israele, IIC di Tel Aviv, IIC di Haifa, ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Camera di Commercio e Industria Israel-Italia e Accademia Italiana della Cucina.La proiezione del film “L’abbuffata” si tiene in collaborazione con  

la Cineteca di Tel Aviv.

MUSICA – Venerdì 30 novembre , ore 22:30
Museo d’Arte di Tel Aviv, Auditorio Asia, Blvd. Shaul Hamelech 27, Tel Aviv

Tel Aviv Jazz Festival
 
Stefano Bollani – Piano solo
 
Piano Solo, più che un tradizionale concerto al pianoforte, è un omaggio all’arte dell’improvvisazione. Nel momento in cui Stefano Bollani sale sul palco per il suo one man show, tutto può accadere. Non esiste nessuna scaletta, nessun programma di sala a cui aggrapparsi per seguire il succedersi dei brani. Lo spettatore è trascinato in un’avventura ogni sera diversa, un viaggio a perdifiato attraverso orizzonti musicali solo apparentemente lontani. Leggi tutto
 
Stefano Bollani Inizia a studiare pianoforte a 6 anni ed esordisce professionalmente a 15. Dopo il diploma di conservatorio conseguito a Firenze nel 1993 si afferma nel jazz, suonando su palchi come la Town Hall di New York, il Barbican di Londra, la Scala di Milano, la Salle Pleyel di Parigi. Fondamentale è la collaborazione, iniziata nel 1996 e mai interrotta, con Enrico Rava, al fianco del quale tiene centinaia di concerti e incide 13 dischi. 
 
Per l’acquisto dei biglietti cliccare qui
 
Evento realizzato con il contributo del MAECI. Organizzato dall’IIC di Tel Aviv in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Israele, la Fondazione Italia Israele per la Cultura e le Arti e il Tel Aviv Jazz Festival.
L’evento fa parte del programma culturale del MAECI “Italia, Culture, Mediterraneo”

היסטוריה – ימי ראשון ושני ה-4 וה-5 בנובמבר 2018
בניין רבין, אולם 2001, 3001
האוניברסיטה העברית בירושלים, הר הצופים

במלאת 80 שנה לחוקי הגזע באיטליה
כנס בינלאומי

“פאשיזם והגנת הגזע.
מחוקי הגזע של שנת 1938 ועד ימינו”

בהשתתפות פרופ’ פרנצ’סקו קסאטה, אוניברסיטת גונואה, פרופסור אורח במרכז וידאל ששון לחקר האנטישמיות באוניברסיטה העברית ירושלים, פרופ’ גורי שוורץ, אוניברסיטת גנואה ופרופ’ מיקלה סרפתי, המכון המרכזי לדוקומנטציה יהודית בת זמננו במילאנו. קרא/י עוד
 
האירוע מתקיים באנגלית
הכניסה חופשית
 
האירוע אורגן על ידי מרכז וידאל ששון לחקר האנטישמיות, האוניברסיטת העברית ירושליםDAFIST, אוניברסיטת גנואה, בשיתוף שגרירות איטליה בישראל והמכון האיטלקי לתרבות בתל אביב 

היסטוריה – יום ראשון 4 בנובמבר, בשעה 18:15
בניין רבין, אולם ,3001
האוניברסיטה העברית בירושלים, הר הצופים

במהלך הכנס פאשיזם והגנת הגזע. מחוקי הגזע של שנת 1938 ועד ימינו”
 
יוקרן סרטם התיעודי של 
פייטרו סובר ואמידיאו אוס

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here