Home Ebrei nel mondo Si chiama Ets Haim e si trova ad Amsterdam la biblioteca ebraica...

Si chiama Ets Haim e si trova ad Amsterdam la biblioteca ebraica più antica del mondo

1780
0

Si chiama Ets Haimעץ חיים” (la traslitterazione corretta sarebbe: Etz Chaim), che tradotto dall’ebraico significa “albero della vita”, ma in questo caso non ha nulla a che vedere con la Khabbalah e il mondo delle Sefirot.

Parliamo, infatti, della biblioteca ebraica (ancora in funzione) più antica al mondo, che sorge ad Amsterdam, nel complesso di edifici che circondano la sinagoga portoghese.

Fondata nel 1616, all’interno del seminario “Academia e Yesiba” (o collegio talmudico Ets Haim) – allo scopo di impartire un’istruzione religiosa e secolare agli ebrei sefarditi emigrati, in modo che potessero integrarsi nell’ambiente olandese, senza tuttavia perdere la tradizione ebraica e rischiare l’assimilazione – ospita una collezione di circa trentamila volumi e cinquecento manoscritti, dal 1484 ai nostri giorni, molto utili per capire la storia del popolo ebraico, tra il XVII e il XVIII secolo.

La biblioteca si trova accanto all’auditorium del seminario, dove specie in inverno i fedeli possono ritrovarsi, durante lo shabbat, in quanto la vicina sinagoga non è riscaldata. Nel 1889, l’allora bibliotecario dell’istituto, David Montezinos, donò la propria collezione privata e per questo motivo la biblioteca viene anche chiamata, in suo onore, Livraria Montezinos.

Nel 2003 è stata iscritta nel programma Memoria del Mondo dell’Unesco e permette di approfondire la cultura sefardita, dalla sua nascita in Spagna e in Portogallo. La biblioteca riunisce opere che spaziano dalla teologia, alla storia. E poi: medicina, lingua ed economia.

Contatti: Mr. Visserplein 3
1011 RD Amsterdam, Netherlands
Tel: +31 (0)20 5 310 398
Email: etshaim@jhm.nl

La foto è tratta dal sito http://etshaimmanuscripts.nl/about/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here