Home Lifestyle Marco ed Elinor oggi sposi, le nozze dopo il lockdown e l’amore...

Marco ed Elinor oggi sposi, le nozze dopo il lockdown e l’amore ai tempi del Coronavirus

340
0

Oggi sposi

Lui si chiama Marco, ha 38 anni, è laureato in scienze e tecniche psicologiche e lavora presso la Residenza dell’Ambasciatore di Israele in Italia, Dror Eydar. Lei è Elinor, 30 anni, di Geursalemme, ma da qualche anno vive in Italia, dove studia Medicina.

Lo scorso mese di marzo, Marco ed Elinor avrebbero dovuto sposarsi. Tutto era pronto, ma è scoppiata l’emergenza sanitaria per il Coronavirus, con il conseguente blocco dei voli aerei tra Italia e Israele. I ragazzi devono purtroppo rinunciare al matrimonio, che avevano sognato.

Cercano di spostare la cerimonia in Italia all’ultimo momento, ma la chiusura dei luoghi di culto e il divieto di assembramento li costringono a posticipare le nozze alla fine del lockdown.

Finalmente oggi è arrivato il giorno tanto atteso: Marco ed Elinor si sono scambiati le promesse nuziali davanti ad alcuni amici e familiari; purtroppo, le restrizioni post-Covid19 non hanno permesso a tutti gli invitati di essere presenti, compresi i parenti della sposa da Israele.

“L’Ambasciata di Israele vuole essere presente – è scritto in una nota di “Israele in Italia” – per trasmettere in diretta streaming il lieto evento e condividere con voi questa occasione che vuole essere di buon auspicio per ripartire dopo questo duro inverno. Un momento di grande gioia per gli sposi e i loro cari, per la Comunità Ebraica di Roma e per l’Italia che ritorna gradualmente alla normalità”.

Ci uniamo agli auguri dell’Ambasciatore Dror Eydar con le parole di una delle benedizioni che vengono pronunciate durante la cerimonia nuziale: “Si odano nelle città della Giudea e nelle strade di Gerusalemme voci di gioia e voci di letizia, voci di sposo e voci di sposa, grida gioiose di sposi dal loro baldacchino e di giovani dal banchetto con le loro musiche. Benedetto tu o Signore, che rallegri lo sposo con la sposa”.

Il matrimonio è stato celebrato presso la Sinagoga di Roma.
Fonte: Israele in Italia, ambasciatore Dror Eydar

Oggi vi raccontiamo la storia di Marco 🤵 ed Elinor 👰, due giovani innamorati ❤️ con il sogno di sposarsi ai tempi del Coronavirus 😷Lo scorso marzo, Marco, 38 anni, laureato in scienze e tecniche psicologiche e impiegato presso la Residenza dell’Ambasciatore Dror Eydar, avrebbe dovuto sposare a Gerusalemme Elinor, 30 anni, israeliana da qualche anno in Italia per studiare Medicina. Tutto era pronto, fino a quando non è scoppiata l’emergenza sanitaria per il Coronavirus con il conseguente blocco dei voli aerei tra Italia e Israele. I ragazzi devono purtroppo rinunciare al matrimonio che avevano sognato. Cercano di spostare la cerimonia in Italia all’ultimo momento, ma la chiusura dei luoghi di culto e il divieto di assembramento li costringono a posticipare le nozze alla fine del lock-down. Finalmente oggi è arrivato il giorno tanto atteso: Marco ed Elinor si scambiano le promesse nuziali davanti ad alcuni amici e familiari; purtroppo, le restrizioni post-Covid19 non hanno permesso a tutti gli invitati di essere presenti, compresi i parenti della sposa da Israele. L’Ambasciata di Israele vuole essere presente per trasmettere in diretta streaming il lieto evento e condividere con voi questa occasione che vuole essere di buon auspicio per ripartire dopo questo duro inverno. Un momento di grande gioia per gli sposi e i loro cari, per la Comunità Ebraica di Roma e per l’Italia che ritorna gradualmente alla normalità. Ci uniamo agli auguri dell’Ambasciatore Dror Eydar con le parole di una delle benedizioni che vengono pronunciate durante la cerimonia nuziale: “Si odano nelle città della Giudea e nelle strade di Gerusalemme voci di gioia e voci di letizia, voci di sposo e voci di sposa, grida gioiose di sposi dal loro baldacchino e di giovani dal banchetto con le loro musiche. Benedetto tu o Signore, che rallegri lo sposo con la sposa”.Mazal tov!

Posted by Israele in Italia on Sunday, 7 June 2020

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here