Un reportage dalla Casa di Sugihara, il console giapponese a Kaunas che...

Un reportage dalla Casa di Sugihara, il console giapponese a Kaunas che salvò migliaia di ebrei

207
0
SHARE

Casa di Sugihara

Shalom carissimi amici e lettori di Vivi Israele. Oggi vi voglio presentare un reportage fotografico nella casa museo di Chiune (soprannominato Sempo) Sugihara, il diplomatico giapponese che dal proprio ufficio di Kaunas, in Lituania, salvò la vita a migliaia di ebrei in fuga dal nazismo, firmando visti di transito in Giappone, andando contro il volere della propria nazione. Ma oggi non vi palerò della sua storia, che potete leggere qui, ma della sua casa. 

La storia della Casa-Museo

Nel 1999, a seguito dello sforzo congiunto di intellettuali e uomini d’affari di Lituania e Belgio, il professor Egidijus Aleksandravičius, il politico e imprenditore Ramūnas Garbaravičius e l’imprenditore Freddie Opsomer, venne istituita “La Fondazione Sugihara – Diplomats for Life”. I promotori della Fondazione cercarono di unire gli sforzi intellettuali e i fondi disponibili per commemorare il nome del diplomatico giapponese Chiune Sugihara.

Il nome di Sugihara insieme a quelli del console olandese Jan Zwartendijk e degli altri diplomatici che non avevano timore di salvare migliaia di vite agli ebrei europei, ricorda alle generazioni presenti le minacce che si nascondono nella natura umana e stabilisce un buon esempio di gentilezza e giustizia.

Obiettivi della fondazione: raccogliere fondi per l’istituzione e il mantenimento della casa di Sugihara, l’istituzione di carattere commemorativo ed educativo, con sede dell’ex Consolato giapponese (30 Vaižganto str., Kaunas) e rafforzare le relazioni culturali tra Lituania e Giappone, al fine di attuare con successo le idee di tolleranza promosse da Sugihara. Il Fondo, inoltre, sta collaborando con la Vytautas Magnus University. Il centro universitario per gli studi asiatici si trova nella Sugihara House.

Da sottolineare anche la proficua collaborazione con varie organizzazioni giapponesi, come l’associazione lituano-giapponese. Vi è anche una comunicazione costante con le università giapponesi e con le istituzioni culturali, commerciali e amministrative. La fondazione Sugihara e il museo sono visitati da numerose delegazioni di uomini d’affari, agenti culturali e politici non solo dal Giappone ma anche da altri Paesi.

La fondazione e il museo sono stati visitati anche dalla vedova di Sugihara, Yukiko Sugihara, dagli ambasciatori giapponesi in Lituania; dal ministro degli affari esteri giapponese Taro Aso; dal vice ministro Shigeo Uetake; dal presidente del parlamento israeliano Reuven Rivlin; da ambasciatori statunitensi e altri.

Per altre informazioni è possibile collegarsi al sito della Casa-Museo

SHARE
Previous articleHebrew inscriptions from the excavations of the Great Synagogue in Vilnius are exposed
Next articleIranian efforts to recruit extensive network of agents uncovered
Mi chiamo Fabrizio Tenerelli, sono un foto-giornalista iscritto all’Albo Professionisti della Liguria. Sono redattore del Settimanale La Riviera e del relativo quotidiano online; sono anche corrispondente dell’Agenzia Ansa dalla provincia di Imperia e corrispondente de Il Giornale (di Milano). Ho diretto per sette anni un quotidiano online locale. Durante la mia ultraventennale esperienza in campo giornalistico ho avuto modo di collaborare per quotidiani nazionali, tra cui: Il Giornale di Milano, Repubblica, Il Giorno, il Messaggero, Il Mattino e via dicendo. Ho anche collaborato, a livello fotografico, con diverse testate nazionali, tra cui: Corriere della Sera, settimanale “Oggi” e via dicendo e per televisioni, tra cui Rai e Mediaset. Ho anche collaborato con radio del panorama locale (Radio 103, per la quale ho svolto per anni i notiziario, curando la redazione) e nazionale, tra cui Radio24, per la quale ho svolto alcuni collegamenti per fatti di cronaca. Nel 2014, inoltre, sono stato in Israele, come free lance in territorio di guerra, durante l’operazione “Tzuk Eitan”. Negli ultimi tempi, mi interesso anche di web marketing, web design e sviluppo di siti in Wordpress, Seo e Sem.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY