Il Tanakh: cos’è e come è suddivisa la raccolta di Sacre Scritture...

Il Tanakh: cos’è e come è suddivisa la raccolta di Sacre Scritture dell’ebraismo

325
0
SHARE

Shalom carissimi amici e lettori di Vivi Israele. Oggi analizziamo il Tanakh, la raccolta di scritture sacre più importante dell’ebraismo. Sebbene la parola Bibbia sia comunemente usata dai non ebrei – come lo sono i termini Antico Testamento e Nuovo Testamento – il termine appropriato da usare per le scritture ebraiche (“Scrittura” è un sinonimo usato da entrambi: ebrei e non ebrei) è Tanakh (תנך). Questa parola deriva dalle lettere ebraiche delle sue tre componenti.

Va notato che la rottura di Samuele, Re e Cronache, in due parti è strettamente un artefatto degli stampatori cristiani che per primi pubblicarono i libri. Erano troppo grandi per essere emessi come singoli volumi. Poiché ognuno seguiva questi standard de facto, i titoli del Volume 1 e del Volume 2 erano allegati ai nomi. La divisione del Tanakh in capitoli fu fatta anche dai cristiani medievali, e solo successivamente adottata dagli ebrei.

La divisione, in breve

Torah (ת): Libri di Genesi (Bereshit), Esodo (Shemot), Levitico (Vayikrah), Numeri (Bamidbar) e Deuteronomio (Devarim).

Nevi’im (נ) Profeti: I libri di Giosuè, Giudici, I Samuele, II Samuele, I Re, II Re, Isaia, Geremia, Ezechiele, Osea, Gioele, Amos, Obadia, Giona, Michea, Nahum, Habukkuk, Sofonia, Aggeo, Zaccaria e Malachia.

(Gli ultimi dodici sono talvolta raggruppati come Trei Asar, da treisar, תריסר, che significa dozzina)

Ketuvim (ך) Scritti: I libri di Salmi, Proverbi, Giobbe, Cantico dei Cantici, Rut, Lamentazioni, Ecclesiaste, Ester, Daniele (anche se non tutto ciò che è incluso nel Canone Cristiano), Esdra e Neemia, I Cronache e II Cronache .

La composizione del Tanakh

Torah (תורה, “Insegnamento; istruzione”, per estensione “Legge”).

  1. Bereshìt (בראשית, “In principio”). Prende il suo nome dalla prima parola del testo: בראשית Bereshìt. Corrisponde al Libro della Genesi.
  2. Shemot (שמות, “Nomi”). Prende il suo nome dalle prime parole del testo: Ve’elleh Shemot (ואלה שמות, “Questi sono i nomi”). Corrisponde al Libro dell’Esodo.
  3. Vaiyikra (ויקרא, “Chiamò”). Prende il suo nome dalle prime parole del testo: Vaiyikra el Mosheh ( ויקרא אל משה, [Il Signore] chiamò Mosé). Corrisponde al Libro del Levitico.
  4. Bemidbar (במדבר, “Deserto”). Prende il suo nome dalle prime parole del testo: Vaydabber Hashem el-Mosheh bemidbar (ידבר יהוה אל משה במדבר, “Il Signore parlò a Mosè nel deserto). Corrisponde al Libro dei Numeri.
  5. Devarim (דברים, “Parole”). Prende il suo nome dalle prime parole del testo: Elleh hadevarim (אלה הדברים, “Queste sono le parole”). Corrisponde al Libro del Deuteronomio.

Nevi’im (נביאים, Profeti).
Nevi’im Rishonim (נביאים ראשונים, Profeti anteriori)

  1. Yehoshua (יהושע). Corrisponde al Libro di Giosuè.
  2. Shoftim (שופטים). Corrisponde al Libro dei Giudici.
  3. Sh’muel (שמואל). Corrisponde al Libri di Samuele I e II.
  4. Melakhim (מלכים). Corrisponde al Libri dei Re I e II.
    Nevi’im Acharonim (נביאים אחרונים, Profeti posteriori)
  5. Isaiah (ישעיה). Corrisponde al Libro di Isaia.
  6. Yermiyahu ( ירמיהו). Corrisponde al Libro di Geremia.
  7. Yehzqè’l (יחזקאל). Corrisponde al Libro di Ezechiele.
  8. Trei Asar ( תרי עשר). Corrisponde ai Profeti minori qui sotto elencati

I. Hosheah (הושע), corrisponde al Libro di Osea.
II. Joel (יואל) corrisponde al Libro di Gioele.
III. Amos (עמוס) corrisponde al Libro di Amos.
IV. Obadiah (עובדיה) corrisponde al Libro di Abdia.
V. Jonah (יונה) corrisponde al Libro di Giona.
VI. Micà (מיכה) corrisponde al Libro di Michea.
VII. Nachum (נחום) corrisponde al Libro di Naum.
VIII. Ḥavaqquq (חבקוק) corrisponde al Libro di Abacuc.
IX. Tzefanyà (צפניה) corrisponde al Libro di Sofonia.
X. Haggai (חגי) corrisponde al Libro di Aggeo.
XI. Zekharya (זכריה) corrisponde al Libro di Zaccaria.
XII. Malachì (מלאכי) corrisponde al Libro di Malachia.

Ketuvim (כתובים, Scritti riportato anche come Agiografi).

14. Tehillim (תהילים) corrisponde al Libro dei Salmi.
15. Mishlei (משלי) corrisponde al Libro dei Proverbi.
16. ‘Iyyov (איוב) corrisponde al Libro di Giobbe.
17. Shir ha-Shirim (שיר השירים ) corrisponde al Cantico dei Cantici.
18. Rut (רות ) corrisponde al Libro di Rut.
19. Eikhah (איכה ) corrisponde al Libro delle Lamentazioni.
20. Qohelet (קהלת ) corrisponde al Libro dell’Ecclesiaste.
21. Esther (אסתר ) corrisponde al Libro di Ester.
22. Daniyyel (דניאל ) corrisponde al Libro di Daniele.
23. Ezra veNechemia (עזרא ונחמיה) corrisponde al Libro di Esdra e al Libro di Neemia.
24. Divrei Hayamim (דברי הימים) corrisponde ai Libri delle Cronache I e II.

La foto di copertina è tratta da QUI

SHARE
Previous articleISA Solves Shooting Attacks Carried Out by Zakariya Zbeidi and Tarek Barghut
Next articleAl Jazeera Suspends Journalists Responsible for the Holocaust Video
Mi chiamo Fabrizio Tenerelli, sono un foto-giornalista iscritto all’Albo Professionisti della Liguria. Sono redattore del Settimanale La Riviera e del relativo quotidiano online; sono anche corrispondente dell’Agenzia Ansa dalla provincia di Imperia e corrispondente de Il Giornale (di Milano). Ho diretto per sette anni un quotidiano online locale. Durante la mia ultraventennale esperienza in campo giornalistico ho avuto modo di collaborare per quotidiani nazionali, tra cui: Il Giornale di Milano, Repubblica, Il Giorno, il Messaggero, Il Mattino e via dicendo. Ho anche collaborato, a livello fotografico, con diverse testate nazionali, tra cui: Corriere della Sera, settimanale “Oggi” e via dicendo e per televisioni, tra cui Rai e Mediaset. Ho anche collaborato con radio del panorama locale (Radio 103, per la quale ho svolto per anni i notiziario, curando la redazione) e nazionale, tra cui Radio24, per la quale ho svolto alcuni collegamenti per fatti di cronaca. Nel 2014, inoltre, sono stato in Israele, come free lance in territorio di guerra, durante l’operazione “Tzuk Eitan”. Negli ultimi tempi, mi interesso anche di web marketing, web design e sviluppo di siti in Wordpress, Seo e Sem.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY