Sefer Yetzirah ovvero il Libro della Creazione del mondo con le Sefirot...

Sefer Yetzirah ovvero il Libro della Creazione del mondo con le Sefirot e le 22 lettere dell’alfabeto ebraico

402
0
SHARE

Sefer Yetzirah

Shalom carissimi amici e lettori. Lo sapevate cos’è il Sefer Yetzirah e conoscete la sua importanza nella Kabbalah? Innanzitutto, molti di voi già sapranno che si tratta del Libro della Formazione o della Creazione (in ebraico, ספר יצירה): uno dei testi in assoluto più importanti, ma anche più difficili (non che gli altri siano così tanto facili) del misticismo ebraico; in questo caso, della cosmogonia.

E’ anche una delle prime opere mistiche della tradizione della Ma’aseh Bereshit. I sei capitoli dell’opera, che parlano della creazione del cosmo da parte di D*o attraverso le dieci Sefirot e le ventidue lettere dell’alfabeto ebraico incise nell’etere primordiale, si ritiene che sia stato composto nel terzo secolo e.v., anche se molti mistici sono sempre stati dell’idea che a scriverlo sia stato il patriarca Abramo.

Le lettere dell’alfabeto

Le lettere sono state classificate in gruppi diversi – tre madri (alef, mem, shin), 7 doppie (bet, ghimel, dalet, kaf, peh, resh, tav), e 12 semplici (tutte le altre) – con la loro struttura che si riflette nelle tre dimensioni dello spazio, del tempo e dell’anima. Ma così come avviene per l’universo, l’uomo rappresenta un microcosmo, con gli organi del corpo che sono influenzati astrologicamente dai pianeti e che contengono in sé gli stessi poteri creativi che permeano il cosmo.

Il Libro e la Teurgia

Poteri che possono essere dischiusi attraverso la combinazione delle lettere. Insomma, quasi come se si trattasse di un codice cifrato. Il Sefer Yetzirah è come se fosse uno scrigno di sapienza che può aprire soltanto chi è in possesso della chiave o della combinazione giusta. Un libro che sarebbe stato utilizzato anche a scopi teurgici.

Creature mitologiche

Si dice, ad esempio, che il Tabernacolo sia stato creato attraverso una combinazione delle lettere, così come il Golem, l’imponente creatura della mitologia ebraica, così come alcuni rabbini avrebbero dato vita a degli animali artificiali, tra cui un vitello che erano soliti mangiare a Shabbat. Yetzirah è anche uno dei cinque mondi עולמות (‘Olamot) – della Kabbalah.

Le ventidue lettere dell’alfabeto hanno prodotto il mondo materiale e vengono considerate come potenze formative di tutta l’esistenza ed evoluzione. Ma l’aspetto più importante è che per mezzo di questi elementi con la creazione del mondo: le dieci sefirot che prima avevano una esistenza ideale, sono diventate realtà. Lettere che vengono spesso associate ai percorsi sefirotici e ai sentieri mistici della conoscenza.

SHARE
Previous articlePresident Rivlin met with a group of mayors of five US cities
Next articleLe identità degli ebrei nel mondo: alla scoperta delle diverse etnie religiose
Mi chiamo Fabrizio Tenerelli, sono un foto-giornalista iscritto all’Albo Professionisti della Liguria. Sono redattore del Settimanale La Riviera e del relativo quotidiano online; sono anche corrispondente dell’Agenzia Ansa dalla provincia di Imperia e corrispondente de Il Giornale (di Milano). Ho diretto per sette anni un quotidiano online locale. Durante la mia ultraventennale esperienza in campo giornalistico ho avuto modo di collaborare per quotidiani nazionali, tra cui: Il Giornale di Milano, Repubblica, Il Giorno, il Messaggero, Il Mattino e via dicendo. Ho anche collaborato, a livello fotografico, con diverse testate nazionali, tra cui: Corriere della Sera, settimanale “Oggi” e via dicendo e per televisioni, tra cui Rai e Mediaset. Ho anche collaborato con radio del panorama locale (Radio 103, per la quale ho svolto per anni i notiziario, curando la redazione) e nazionale, tra cui Radio24, per la quale ho svolto alcuni collegamenti per fatti di cronaca. Nel 2014, inoltre, sono stato in Israele, come free lance in territorio di guerra, durante l’operazione “Tzuk Eitan”. Negli ultimi tempi, mi interesso anche di web marketing, web design e sviluppo di siti in Wordpress, Seo e Sem.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY