Cresce la tensione al confine con il Libano: esercitazioni nel nord di...

Cresce la tensione al confine con il Libano: esercitazioni nel nord di Israele

685
0
SHARE

Cresce la tensione nel nord di Israele, alla luce delle recenti minacce. Pubblichiamo un’Ansa, al proposito, per fare il punto della situazione.

Mentre cresce la tensione con il Libano, le forze armate israeliane hanno condotto la scorsa settimana una serie di esercitazioni, sia di carattere difensivo sia offensivo, lungo il confine fra i due Paesi da Rosh HaNikra’, sulla costa del Mediterraneo, fino al Monte Dov(Hermon) all’interno.

Lo ha riferito il portavoce militare secondo cui gli sviluppi delle manovre sono stati seguiti da vicino dal capo di Stato maggiore gen. Gady Eisenkot e dal comandante della regione militare settentrionale gen. Yoel Strik.

“Abbiamo molto rafforzato le nostre capacità difensive, allo scopo di garantire la sicurezza degli abitanti di questa regione”, ha detto il comandante della Brigata 769 col. Manny Liberty. “Dobbiamo tenerci pronti ad ogni sviluppo”.

Alla luce delle ripetute minacce giunte dal leader Hezbollah Hassan Nasrallah, afferma la stampa, l’obiettivo delle manovre era di simulare un attacco a sorpresa in Galilea di unità di miliziani Hezbollah, fra cui la loro unità di commando ‘Forza Radwan’.

Sono stati simulati attacchi all’interno di località civili di frontiera e di fortini militari. In particolare, aggiunge la stampa, un attacco dei combattenti sciiti sarebbe prevedibilmente accompagnato da un duro bombardamento sulla Galilea settentrionale con razzi ‘Burqan’ che possono facilmente essere dispiegati sul terreno a ridosso del confine e che hanno testate da 100-500 chilogrammi. Le esercitazioni hanno incluso il trattamento sotto al fuoco nemico di molte decine di feriti.

Un ufficiale israeliano, citato dalla stampa, ha precisato che i combattenti Hezbollah sono molto attivi lungo il confine con Israele e sono “ben riconoscibili, anche quando compaiono in abiti civili o quando si travestono da attivisti di movimenti ambientalisti”.

SHARE
Previous article“Lo sapevate… cos’è il Caraismo (יהדות קראית) o setta dei Caraiti?/ Adàr, 10, dell’anno 5778
Next articleISA arrests 3 israeli arab Isis supporters for planning a shooting attack on the Temple Mount
Mi chiamo Fabrizio Tenerelli, sono un foto-giornalista iscritto all’Albo Professionisti della Liguria. Sono redattore del Settimanale La Riviera e del relativo quotidiano online; sono anche corrispondente dell’Agenzia Ansa dalla provincia di Imperia e corrispondente de Il Giornale (di Milano). Ho diretto per sette anni un quotidiano online locale. Durante la mia ultraventennale esperienza in campo giornalistico ho avuto modo di collaborare per quotidiani nazionali, tra cui: Il Giornale di Milano, Repubblica, Il Giorno, il Messaggero, Il Mattino e via dicendo. Ho anche collaborato, a livello fotografico, con diverse testate nazionali, tra cui: Corriere della Sera, settimanale “Oggi” e via dicendo e per televisioni, tra cui Rai e Mediaset. Ho anche collaborato con radio del panorama locale (Radio 103, per la quale ho svolto per anni i notiziario, curando la redazione) e nazionale, tra cui Radio24, per la quale ho svolto alcuni collegamenti per fatti di cronaca. Nel 2014, inoltre, sono stato in Israele, come free lance in territorio di guerra, durante l’operazione “Tzuk Eitan”. Negli ultimi tempi, mi interesso anche di web marketing, web design e sviluppo di siti in Wordpress, Seo e Sem.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY