Israele e minaccia nucleare: ecco i 14 libri fondamentali per conoscere l’Iran/...

Israele e minaccia nucleare: ecco i 14 libri fondamentali per conoscere l’Iran/ Scarica l’accordo

1082
0
SHARE

L’Iran è una minaccia per Israele. Su questo non c’è ombra di dubbio. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, proprio in questi giorni ha espresso la volontà di “decertificare” l’accordo sul nucleare, siglato nel 2015 durante l’amministrazione Obama, nella convinzione che il regime radicale abbia commesso una serie di violazioni degli accordi, che rendono necessario il ripristino delle sanzioni.

L’Iran, dunque, si presenta come un Paese chiave nella scacchiera del Medio Oriente. Ma quanto sappiamo realmente sull’Iran? Grazie al contributo di un amico esperto di analisi militare, oggi vi presento i 14 libri fondamentali (quasi tutti in lingua inglese) per conoscere davvero questa nazione, i suoi retroscena e per poter capire meglio l’attuale assetto geopolitico, nonché gli sviluppi futuri.

Non tutti i libri vanno per forza letti, non tutti tra l’altro sono di facile reperibilità, ma chi fosse interessato ad approfondire l’argomento, almeno ha un valido punto di partenza.

Prima, però, vale la pena ricordare brevemente cos’è il famigerato “Iran Nuclear Deal“. L’accordo viene formalizzato, il 14 luglio del 2015, a Vienna, tra la Repubblica Islamica dell’Iran e un gruppo di potenze mondiali: i Membri Permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite: Usa, Inghilterra, Russia, Francia, Cina più Germania e Unione Europea. 

L’Iran Nuclear Deal, che potete scaricare (QUI) riguarda – tra l’altro – la limitata capacità accordata all’Iran di ottenere uranio arricchito, il livello di arricchimento, l’accumulo di scorte.

Nel dettaglio:

  • un compromesso sui siti dove si svolgono attività nucleari, con la possibilità per gli ispettori ONU di eseguire controlli periodici e per l’Iran la facoltà di opporsi a determinate richieste di accesso;
  • l’interruzione dell’arricchimento dell’uranio in due dei principali siti nucleari iraniani (Natanz, Fordow), con conseguente riduzione delle attività di ricerca e sviluppo;
  • la fine di eventuali operazioni sotto copertura per produrre materiale fissile;
  • se l’accordo fosse violato, le sanzioni nei confronti dell’Iran sarebbero ripristinate in 65 giorni dalla violazione;
  • l’embargo sulle armi previsto dalle Nazioni Unite sarà attivo ancora per 5 anni, mentre il meccanismo di sanzioni per lo sviluppo di missili per 8 anni;
  • l’annullamento delle sanzioni per quanto riguarda gli scambi di gas e petrolio, le transazioni finanziarie, il trasporto di merci per via aerea;
  • lo scongelamento di diversi asset economici iraniani dal valore di svariati miliardi di dollari.

Ecco i libri per approfondire il background storico dell’Iran

  1. Revolutionary Iran, a history of the Islamic Republic“, di Michael Axworthy
  2. Iran, a short history (from islamization to the present“, di Monika Gronke
  3. Ahmadinejad, the secret history of Iran’s Radical leader“, di Kasra Naji
  4. Debacle, il fallimento americano in Iran“, di Michael Ledeen e Wiliam Lewis
  5. Labirinto Iran, ipotesi di pace e di guerra“, di Kenneth M. Pollack, Daniel L. Byman; Martin Indyk; Suzanne Maloney; Michael E. O’Hanlon e Bruce Riedel
  6. Iran’s nuclear ambitions”, di Shamram Chubin
  7. The Persian Puzzle, the conflict between Iran and America“, di Kenneth Pollack
  8. Roots of revolution, an interpretive history of modern Iran“, di Nikki R. Kiddie, con una sezione di Yann Richard
  9. The Shah“, di Abbas Mìlanì
  10. Iran, past and present. From Monacrchy to islamic republic“, di Donald N. Wilber
  11. Iran’s long reach. Iran as a pivotal state in the muslim world“, di Suzanne Maloney
  12. The Iran primer: power, politics and U.S. policy” (Robin Wright editor) multiple authors
  13. Reign of the Ayatollahs, Iran and the islamic revolution“, di Shaul Bakhash
  14. The rise and fall of the Shah“, di Amin Saika
SHARE
Previous articleLa parola e la mitzvah del giorno/ 29 del mese di Tishrì dell’anno
Next articleGerusalemme: il “giorno di rabbia” degli ebrei ortodossi contro la leva, 10 arresti
Mi chiamo Fabrizio Tenerelli, sono un foto-giornalista iscritto all’Albo Professionisti della Liguria. Sono redattore del Settimanale La Riviera e del relativo quotidiano online; sono anche corrispondente dell’Agenzia Ansa dalla provincia di Imperia e corrispondente de Il Giornale (di Milano). Ho diretto per sette anni un quotidiano online locale. Durante la mia ultraventennale esperienza in campo giornalistico ho avuto modo di collaborare per quotidiani nazionali, tra cui: Il Giornale di Milano, Repubblica, Il Giorno, il Messaggero, Il Mattino e via dicendo. Ho anche collaborato, a livello fotografico, con diverse testate nazionali, tra cui: Corriere della Sera, settimanale “Oggi” e via dicendo e per televisioni, tra cui Rai e Mediaset. Ho anche collaborato con radio del panorama locale (Radio 103, per la quale ho svolto per anni i notiziario, curando la redazione) e nazionale, tra cui Radio24, per la quale ho svolto alcuni collegamenti per fatti di cronaca. Nel 2014, inoltre, sono stato in Israele, come free lance in territorio di guerra, durante l’operazione “Tzuk Eitan”. Negli ultimi tempi, mi interesso anche di web marketing, web design e sviluppo di siti in Wordpress, Seo e Sem.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY